Visualizzazione di tutti i 10 risultati

Show sidebar

Corsi

Close

Millebolle

10 e 11 marzo 2018

Una delle premesse in campo ceramico, fondamento della didattica e della tecnologia stabilisce che non vi devono essere bolle di aria negli impasti ceramici ma…

E’ anche vero che la presenza di bolle e la stessa porosità delle argille favorisce l’isolamento termico, l’essiccazione e la leggerezza. Con impasti a struttura spugnosa si ottengono forme facilmente lavorabili a secco/crudo per mezzo del taglio, incisione o abrasione, una lavorabilità a biscotto simile a quella dell’osso di seppia, durezza inaspettata dopo la cottura finale e il peso vicino a quello dei poliuretani espansi.

Da questa scelta parte la possibilità di creare forme legate in particolare al campo della scultura dove i problemi dello svuotamento delle forme viene superato velocizzando le cotture. Infine e in relazione alla dimensione delle microbolle inserite sarà possibile anche l’applicazione di patine, ingobbi  e rivestimenti anche vetrosi.

Programma: metodi di realizzazione di schiume e la loro introduzione nelle argille – colatura della schiuma argillosa – essiccamento – scultura a secco crudo per taglio/incisione – cottura ad alta temperatura in forno elettrico – sfornata – applicazione di rivestimento tipo smalto oro – cottura a media temperatura – lezioni di tecnologia ceramica.  Per motivi di tempo e aumentare l’esperienza sulla tecnica saranno forniti ai partecipanti anche alcuni blocchetti di argilla porosa già essiccati.

Il corso di 14 ore dura dalle ore 9.00 alle ore 17:00 del sabato e dalle ore 9:00 alle ore 16.00 della domenica.

Docente: Maestro Giovanni Cimatti

Scarica il modulo di iscrizione in formato pdf
Scarica il volantino in formato pdf

Close

Trasparenze immediate

17 e 18 marzo 2018

porcellana liquida senza uso dello stampo e in monocottura

La trasparenza è una delle qualità più importanti della porcellana e di solito richiede una lavorazione prolungata, precisa e molto accurata per ottenere un pezzo di pregevole bellezza evidenziata dalla traslucidità controluce.

Questo corso permette sviluppare unatecnica semplice e immediata che faciliterà e potenzierà la creatività per sviluppare molti progetti senza l’utilizzo di grosse risorse ed esperienza nel campo della porcellana. Faremmo uso della porcellana per colaggio senza l’uso degli stampi e in monocottura.

PROGRAMMA: Lezioni totalmente pratiche, preparazione del materiale e delle forme basiche. Uso della porcellana liquida e costruzione. Trattamento delle superficie e texturizzazione, essiccamento controllato e rifinitura. Metodi per evitare deformazioni e rotture durante il processo e tutte le particolarità della cottura specifica per questa tecnica. Variazioni più complesse della tecnica e della superficie con uso del colore introdotto nella porcellana.

Cottura (il sabato sera): biscotto, solo dei pezzi realizzati il medesimo giorno ed essiccati, sabato cottura de alta 1250°C, quelli della domenica non saranno cotti, ma è sufficiente per capire la tecnica.

Nota: i materiali utilizzati per infornare i pezzi sono soltanto per dimostrazione e cottura

Il corso di 14 ore inizia alle ore 9.00 del sabato e termina alle ore 16.00 della domenica.

Docente: Martha Pachon

Close

Corso base sulla porcellana

23, 24 e 25 Marzo 2018

La porcellana a colaggio e ad impasto

La PORCELLANA è un materiale che richiede una lavorazione prolungata, precisa e molto accurata per ottenere pezzi di pregevole bellezza. Le diverse tecniche affrontate con questo materiale permettono evidenziare due qualità importanti, la TRASPARENZA e la LEVIGATEZZA al tatto.

Questo corso permette sviluppare tecniche semplici, di imparare tutti gli accorgimenti per evitare crepe, rotture, deformazioni, i segreti per recuperare un pezzo rotto, la conoscenza del coretto essiccamento e le diverse curve di cottura.

Faremmo uso della porcellana ad impasto e per colaggio con e senza l’uso degli stampi con bi e monocottura. L’obiettivo è POTENZIARE LA CREATIVITA CON LA GIUSTA CONOSCENZA DI TUTTE LE RISORSE NEL CAMPO DELLA PORCELLANA e SENZA IMPAZZIMENTI!

Programma:
– Lezioni pratiche con un capitolo teorico per tecnologia di base;
– Preparazione porcellana ad impasto e liquida – ricetta e percentuali.
– Metodi di costruzione a colaggio con e senza uso degli stampi
– Metodi per ottenere trasparenze
– Metodo di costruzioni a lastre o piccoli frammenti
– Accorgimenti durante l’essiccamento, cotture e rifinizione
– Come ottenere superfici levigate
– Come smaltare con mezzi semplici
– Come recuperare pezzi crepati o rotti
– Curve di cottura e come posizionare i pezzi fragili nel forno, uso dell’allumina
– Correzioni dopo biscotto e rifinizioni dopo ultima cottura

I corsisti porteranno con se tutti lavori realizzati durante il corso.

Docente: Martha Pachon

Scarica il modulo d’iscrizione in formato pdf
Scarica il volantino in formato pdf

Close

Incontro di Jasper e Neriage

6, 7 e 8 Aprile 2018

Porcellana a collaggio e porcellana a impasto in un solo pezzo

Due tecniche lontane nel tempo e nella geografia, una con porcellana liquida e altra con porcellana ad impasto, si uniscono in una tecnica complessa ma affascinante e con amplia varietà di applicazioni, dal pezzo unico alle piccole serie.

Per approfittare al meglio le potenzialità di questa tecnica gli allievi realizzeranno diversi esercizi per conoscere bene la sua fragilità, forza e raffinatezza. Tutto il processo e derivazioni per applicazioni oltre oggi di arredo, correzioni crepe, rotture e deformazione.

Programma:
<- Lezioni totalmente pratiche con un capitolo teorico per tecnologia
– Preparazione della porcellana liquida colorata, ricetta e percentuali.
– Preparazione porcellana ad impasto e barbotine colorate, ricette e percentuali.
– Creazione di piccoli pezzi con diverse combinazione cromatiche
– Metodi di creazione di motivi organici o geometrici.
– Metodi di inclusione di una tecnica sull’altra
– Metodo di rifinitura della superficie.
– Cottura a biscotto
– Rifinizione e correzioni dopo cottura biscotto
– Metodi di “estivazione” dei pezzi per cottura di alta. Particolarità per evitare deformazioni e rotture.
– Rifinizione e correzioni dopo l’ultima cottura.

Cottura: Sabato cottura de alta 1250°C, quelli del della domenica non saranno cotti, ma è sufficiente per capire la tecnica.

Docente: Martha Pachon

Scarica il modulo d’iscrizione in formato pdf
Scarica il volantino in formato pdf

Close

Il Jasper nei Gioielli

5 e 6 Maggio 2018

La suggestiva tecnica del Jasper ha un importante ruolo nei processi creativi per chi vuole produrre oggetti piacevoli al tatto, belli e vibranti per la percezione del colore.

Una tecnica complessa che richiede solo accuratezza nel processo e il desiderio di creare disegni utilizzando il colore. Per approfittare al meglio le potenzialità di questa tecnica gli allievi realizzeranno diversi esercizi per conoscere bene la sua fragilità, forza e raffinatezza applicata ai gioielli. Tutto il processo e le sue derivazioni possono essere applicati oltre, in oggetti da arredo, sculture, piccole serie.

Programma:
– Lezioni totalmente pratiche con un capitolo teorico dedicato agli artisti che hanno impiegato la ceramica nella creazione dei gioielli.
– Preparazione della porcellana a collaggio e barbotine colorate, ricette e percentuali.
– Creazione dei motivi organici, geometrici o astratti direttamente nell’impasto traverso:
– Metodi di decomposizione del Jasper
– Metodi di costruzione de tasselli composti, uso delle barbotine colorate.
– Come applicare su stampi per gioielli evitando crepe e deformazioni.
– Rifinizione e correzioni dopo cottura biscotto
– Metodi di “estivazione” dei pezzi per cottura di alta. Particolarità per evitare deformazioni e rotture.
– Rifinizione e correzioni dopo ultima cottura.
– Progettazione per composizione dei gioielli.

 Docente: Martha Pachon

Scarica il modulo d’iscrizione in formato pdf
Scarica il volantino in formato pdf

Close

La Perla, dall’inizio alla fine

22, 23 e 24 giugno 2018

Un corso completo e complesso per rendere autonomo il corsista nella realizzazione di grandi e piccole serie di perle per gioielli in variate forme, dimensioni e decorazioni. Realizzazione degli stampi, prove di porcellana a colaggio e a impasto, cotture e decorazione.

A carico dell’esperto degli stampi faentino Florio Bedeschi, una prima parte per l’esecuzione di piccoli stampi per perle di diverse forme e dimensioni.

Una seconda parte relativa al colaggio a pressa della porcellana, alle cotture e alla decorazione, a carico di Martha Pachón Rodríguez.

PROGRAMMA:

Lezioni totalmente pratiche con tutti e due gli insegnanti.

– Preparazione dei materiali necessari per la costruzione dello stampo.
– Preparazione del gesso e suo utilizzo nella realizzazione dello stampo, conservazione dello stampo.
– Uso della porcellana a colaggio e della porcellana a impasto utilizzando gli stampi in gesso.
– Metodi di decorazioni delle perle.
– Come applicare su stampi, essiccare e cuocere evitando deformazioni.

I pezzi stampati vengo rifiniti, decorati e cotti.

 Docenti: Martha Pachon e Florio Bedeschi

Scarica il modulo d’iscrizione in formato pdf
Scarica il volantino in formato pdf

Close

Alla ricerca del movimento con Paula Bastiaansen

21, 22 e 23 Settembre 2018

Un corso alla ricerca del movimento, del ritmo, dell’assenza di gravità, della fragilità e della trasparenza. Paula Bastiaansen vi mostrerà l’uso della porcellana in maniera così leggera che il corpo diventerà quasi immateriale.

PROGRAMMA:

– Conferenza e presentazione di diapositive.
– Dimostrazione del metodo di lavoro.
– Progettazione di un oggetto partendo da un disegno.
– Preparazione e colorazione della porcellana.
– Preparazione degli strati di porcellana estremamente sottili.
– Taglio delle forme e costruzione su disegno.
– Uso dell’intarsio e del supporto in gres nella costruzione.
– Essiccamento e cottura.

Il corso di 20 ore dura dalle ore 9.00 alle ore 17:00 del venerdì e del sabato e dalle ore 9:00 alle ore 16.00 della domenica.

Docente: Paula Bastiaansen
Traduttrice e Assistente: Martha Pachon

Scarica il CV di Paula

Scarica il modulo di iscrizione in pdf
Scarica il programma completo in pdf

Close

La porcellana liquida giapponese con Kazuko Uga

12, 13 e 14 Ottobre 2018

Un viaggio attraverso la mente e le mani giapponesi. Una tecnica affascinante inspirata alla antica cultura ceramica giapponese che ci permetterà di sviluppare progetti contemporanei di grande bellezza, raffinatezza e leggerezza. Corso di costruzione di oggetti con l’uso della porcellana liquida e trattamento di superfici allo stile giapponese. Preparazione di porcellana, ricette. Una tecnica antica di porcellana liquida applicata con metodi attuali attraverso l’uso delle lastre di porcellana, applicato anche ad oggetti scultorei. Essiccazione, cotture, smaltatura, correzioni di crepe e deformazioni.

PROGRAMMA:
– Lezioni totalmente pratiche con un capitolo dedicato alla preparazione della porcellana liquida.
– Preparazione delle lastre con porcellana liquida, intervento per le superficie allo stile giapponese.
– Metodi di colaggio della porcellana.
– Costruzione dei pezzi.
– Prima cottura, smaltatura, rifinizioni.
– Seconda cottura e rifinizioni.

Progettazione dei pezzi nuovi sia per scultura che per uso.

Il corso di 20 ore dura dalle ore 9.00 alle ore 17:00 il venerdì e il sabato e dalle ore 9:00 alle ore 16.00 la domenica.

Docente: Kazuko Uga
Traduttrice e Assistente: Martha Pachon

Scarica il CV di Kazuko

Scarica il modulo di iscrizione in formato pdf
Scarica il programma completo in formato pdf

Close

Pittura atipica con Rafa Pérez

20, 21 e 22 Novembre 2018

Possibilità infinite e bellezza naturale e trasgressiva della pittura ceramica, trame ricche e ricerca di una via più naturale, l’uso della pittura a terzo fuoco e degli ingobbi con tecniche innovative nate dalla ricerca dell’artista.

PROGRAMMA:
– Lezioni totalmente pratiche con un capitolo teorico dedicato alle diverse tecniche e altre alternative e
preparazione dei materiali.
– Preparazione dei materiali base.
– Creazione di motivi organici, geometrici o astratti direttamente su differenti basi ceramiche sia smaltate che biscottate.
Rifinizione e correzioni, cotture e valutazione dei risultati.

Il corso di 20 ore dura dalle ore 9.00 alle ore 17:00 del martedì e del mercoledì e dalle ore 9:00 alle ore 16.00 del giovedì.

Docente: Rafa Pérez
Traduttrice e Assistente: Martha Pachon

Scarica il CV di Rafa

Scarica il modulo d’iscrizione in formato pdf
Scarica il programma completo in formato pdf

Close

Paesaggi vulcanici con Rafa Pérez

23, 24 e 25 Novembre 2018

Cotture sparate ad alte temperature con argille convenzionali in contrasto con la porcellana, effetti sorprendenti per risultati fra il prevedibile e l’imprevedibile. Rafa Pérez ci fa conoscere i suoi metodi che l’hanno reso famoso nel campo della scultura ceramica contemporanea.

PROGRAMMA:

– Lezioni totalmente pratiche.
– Uso di diverse tecniche per ottenere una vasta gamma di risultati.
– Uso di blocchi con diversi tipi di impasti allo stesso tempo.
– Trattamenti chimici alternativi alle tecniche.
– Produzione dei pezzi, cottura, valutazione e riproduzione di nuovi pezzi.
Rifinizione e correzioni, cotture e valutazione dei risultati.

Il corso di 20 ore dura dalle ore 9.00 alle ore 17:00 del Venerdì e del Sabato e dalle ore 9:00 alle ore 16.00 della Domenica.

Docente: Rafa Pérez
Traduttrice e Assistente: Martha Pachon

Scarica il CV di Rafa

Scarica il modulo d’iscrizione in formato pdf
Scarica il programma completo in formato pdf